|  Meteo  |  Allevamenti  |  Cuccioli  |  Contattaci  | 
Gattipersiani.com - Gatti Persiani Gattipersiani.com - Gatti Persiani
Gatti Persiani
Le caratteristiche
I colori
L'angolo dei Cuccioli
L'angolo degli Adulti
L'alimentazione
Tabelle di allevamento

Dove vederli
Gli allevamenti
Le associazioni feline
La gallery dei Campioni

Le esposizioni
Le date
I risultati
L'esposizione felina
Come si svolge
Come partecipare
Carriera espositiva
Eventi speciali

La toelettatura
Cosa fare
Cure quotidiane
Il bagno
Come lavarlo

Curiosità
Il Persiano del mese
Fotografi di gatti
L'oroscopo del gatto
Scegli un nome
I Disegni
La foto del tuo Persiano
La Filatelia
L'età del gatto
Cuccioli con altri animali
Tabelle di allevamento

Divertimento
Meteo
Crucigatto
Viaggi nel mondo

Gatti Persiani: i cuccioli

In questa pagina Vi presentiamo alcune situazioni in cui un cucciolo di persiano può venirsi a trovare. Che cosa pensano in questi momenti i nostri cuccioli?
Viene molto difficile leggere nella mente del nostro gattino ma con un po' di fantasia possiamo provarci; ed ecco alcune "storie" che queste foto possono ispirare.

Qui c'è qualcuno di troppo...

I due gattini smarriti guardavano con diffidenza l'intruso e pensavano:
"Qui c'e' qualcuno di troppo! Ma cosa vuole questo qui!"

In quel momento passava un famoso impresario teatrale che vista la scena ne rimase talmente colpito che propose ai tre di interpretare una nuova commedia "Aggiungi un posto nel cesto".

La commedia ebbe molto successo.

I tre diventarono famosi e fu finalmente sfatata la vecchia credenza che vuole cani e gatti acerrimi nemici.

Da quel giorno non si separarono più e "vissero tutti felici e contenti" ...anche se un po' scomodi.

Ah se avessi gli anfibi...

Il gattino stava girovagando per casa quando arrivato in cucina vide sul tavolo un'ampolla in vetro con dell'acqua e qualcosa dentro che si muoveva.

Preso da una grande curiosità salì sul tavolo e vi si avvicinò con molta circospezione.

Vi guardò dentro e vide dei pesciolini muoversi.

Tanta era la sua voglia di mettere le mani (pardon le zampe) su quei pesciolini che ebbe una esclamazione "ah! Se avessi gli anfibi".

I pesciolini che, a dispetto di quello che tutti credono, non sono affatto muti, gli risposero:"il giorno in cui tu avrai gli anfibi noi saremo costretti a mettere le ali.

Da quel giorno nacquero due nuove specie di animali: il "gatto anfibio" e il "pesce volante".

Anch'io stò cercando casa

Estate, tempo di vacanze.
Un giorno mentre si trovava a prendere il sole sopra un bell'asciugamano steso nel giardino di casa un gattino vide una tartaruga e tutto incuriosito gli chiese "ma dove stai andando?"
"Al mare" gli rispose la tartaruga.

Visto lo sguardo triste del gattino la tartaruga gli chiese: "perché non vieni anche tu con me?."

Il gattino le rispose tutto indispettito: " ho troppa roba da portarmi dietro e poi con la tua velocità al mare ci arriveremmo quest'inverno e fuori casa fa freddo!"

Allora la tartaruga gli rispose "Ma fai come me. Procurati una casetta portatile (gli umani le chiamano camper o roulotte) dove puoi portarti dietro tutti i tuoi bagagli e d'inverno hai anche il riscaldamento".

Al gattino non rimase che guardarla con invidia in quanto se è vero che esiste il gatto anfibio non ci risulta che esista il gatto tartaruga.

Ma il topo dov'è?

...inviaci una storia, la più bella sarà pubblicata.
Gattipersiani.com | Tutti i diritti riservati 2000-2010 | Contattaci